28.10.20

REVOLUTION: il dealer meeting virtuale di Robopac

I cambiamenti che la pandemia sanitaria ha determinato nel tessuto sociale ed economico dell’Italia così come di tutto il resto del mondo si uniscono a un DNA caratterizzato da costante ricerca, sviluppo e innovazione. Il risultato della fusione tra cambiamento e innovazione è RIVOLUZIONE. E proprio Revolution è il nome del Dealer Meeting che Robopac Machinery ha riservato ai proprio dealer, organizzando un appuntamento digitale di grande efficacia.
 
Una dealer community di oltre 1000 partecipanti da 150 Paesi ha seguito in diretta la presentazione delle ultime numerose e interessanti novità che la business unit di San Marino ha rivelato in contemporanea internazionale. L’accelerazione verso l’automazione - dettata anche dal covid-19 e dalla conseguente necessità di dare continuità produttiva - ha contribuito a spingere ancora di più sulla digitalizzazione e sull’industria 4.0, determinando nuove tecnologie e ampliando la gamma di soluzioni per il fine linea del packaging.
Ancora una volta Robopac ha dimostrando l’efficacia di una strategia volta allo sviluppo della market share attraverso obiettivi chiari e strutturati che proprio la sinergia con i dealer ha permesso di individuare in modo performante. “Grazie davvero a tutti voi - ha sottolineato nel suo intervento Enrico Aureli, CEO del Gruppoche avete continuato a portare ROBOPAC nel mondo. Ed è proprio grazie al vostro impegno che ROBOPAC è diventata una ONE GLOBAL COMPANY, in grado di proporre in ogni angolo del mondo soluzioni ad alte prestazioni per il packaging, con un focus particolare sul fine linea e un’estrema attenzione ai temi dell’economia circolare. ONE GLOBAL COMPANY per noi significa sinergia di tecnologia, innovazione e sostenibilità […]. Il nostro payoff “Innovation driven by values” anche grazie a voi si traduce nel concreto in una presenza capillare sui mercati internazionali, oltre che in una intensa e incessante attività di Ricerca e Sviluppo, nella responsabilità e passione per il nostro lavoro, in una sempre maggiore attenzione all’essere green […]. Per tutte queste ragioni, anche da lontano, ci tengo a dirvi con convinzione e soddisfazione che noi rimaniamo una grande FAMIGLIA.”.
 
Il viaggio di Robopac verso lo sviluppo della market share “è iniziato nel 2016 – ha dichiarato Gianluca Buschi, Sales and Marketing Manager - rivedendo la nostra strategia in ottica di continuità e, al contempo, rafforzandola e raffinandola […]: la sfida era proprio “jumping forward”, saltare oltre, accelerando la crescita. Nel 2017 abbiamo implementato insieme la nuova strategia, “toccando con mano” il cambiamento che ci ha portato a una crescita […]. Nel 2018 abbiamo “guidato” il cambiamento in atto e l’anno scorso, nel 2019, abbiamo “condiviso” il cambiamento, esponendo insieme i casi di successo che ognuno di voi ha sviluppato utilizzandoli come “best practices”. Guardando avanti, il 2020 rappresenterà un nuovo inizio, con l’obiettivo di rivoluzionare ulteriormente il mercato insieme”.
 
Ed è proprio sul prodotto che è avvenuta la vera REVOLUTION, così come è stato proprio il prodotto il centro del Dealer Meeting 2020.  
A partire da ROBOT S7: la gamma di macchine semoventi per l’imballaggio, simbolo dell’azienda, arriva alla sua settima versione e viene allestita con Power Drive, la nuova tecnologia che Robopac ha adottato per la gestione di tutte le movimentazioni presenti su S7 e di cui beneficiano i nuovissimi carrelli di prestiro, ovvero il top di gamma PVS. Sette sono anche le principali caratteristiche che gestiscono i vantaggi dei motori brushless: nessun contatto elettrico strisciante delle spazzole, nessuna manutenzione necessaria, basso rumore, bassi consumi, un valore di coppia costante, regolazione fine della velocità e affidabilità estrema.
Anche la gamma orizzontale di soluzioni ad anello è stata fortemente rinnovata con l’innovativa ORBIT R. Due le parole chiave dello sviluppo della nuova macchina: SMART ed EFFICIENZA.
Orbit R è smart in quanto connessa, è dotata di diagnostica avanzata, permette di configurare da remoto i parametri ma soprattutto permette di configurare da remoto il ciclo di lavoro. In questo modo l’efficienza viene ottimizzata, garantendo performances superiori con la capacità di avvolgere un numero maggiore di prodotti in un certo intervallo di tempo.
Ma la rivoluzione di Robopac Machinery non ha riguardato solo le due piattaforme della tradizione ma ha coinvolto anche la produzione, con l’introduzione di due nuove categorie. Lo scopo è quello di sviluppare soluzioni e tecnologie che si possano porre in continuità all’offerta consolidata, generando una crescita all’interno dello stesso modello di business.
È stato così presentato INTEGRA, il carrello AGV Robopac per il trasporto pallet che sarà abbinabile all’intera produzione di macchine automatiche del Gruppo. Sostenibile, versatile, sicuro e preciso, Integra è l’anello di congiunzione tra l’ultima fase di produzione e la prima della logistica, offrendo una risposta efficace alle diverse tipologie di prodotto.
La seconda categoria è una risposta concreta alla crescente attenzione verso la sostenibilità e verso un concetto di economia circolare che come Robopac e come Gruppo viene fortemente perseguito. Per questo è nata RECYCLE, una macchina compattante dedicata al riciclaggio delle materie prime. ReCycle infatti compatta i materiali di consumo, come le scatole di cartone vuote e non riutilizzabili, e ne riduce il volume fino al 70%, facilitandone anche il trasporto.
Il viaggio di Robopac Machinery all’interno del Dealer Meeting ha voluto dunque essere un esempio di innovazione di prodotto e di passione, dove il mix tra prodotti e persone si dimostra un elemento di successo e di grande motivazione.
 
Questo Team che lavora insieme non termina nella dimensione Robopac, perché è con VOI che si completa, col vostro grande entusiasmo di sviluppare e portare in alto il marchio Robopac. – ha dichiarato Federico Spallino, General Manager di Robopac Machinery - Un obiettivo abbiamo chiaro: lavorare insieme per una ancora migliore crescita nel mercato, profittevole e duratura. Diventare partner, e non soltanto un fornitore, è la scelta e la propensione che porta verso la migliore e completa customer satisfaction: questo è il nostro percorso”.
 
 
 
 
 
 
 
Utilizziamo cookie tecnici e analitici per il corretto funzionamento del Sito e per garantire una navigazione ottimale e sicura. Per maggiori informazioni LEGGERE QUI